consulenza sessuologica

La sessualità è uno degli elementi alla base del nostro benessere psicofisico. Il consulente in sessuologia è una figura in grado di raccordare tra loro l'ambito medico (nelle sue varie specialità: ginecologia, andrologia, endocrinologia, farmacologia) e l'ambito psicologico, identificando la natura del problema, offrendo indicazioni pratiche per affrontarlo, oppure indirizzando verso lo specialista più utile.

La consulenza sessuologica serve per affrontare i casi di disfunzioni sessuali dell’uomo e della donna: disturbo erettile, eiaculazione precoce, disturbi del desiderio, dell’eccitazione e dell’orgasmo, disturbi del dolore genito-pelvico e della penetrazione.

Si svolge attraverso un breve ciclo di incontri (tipicamente da tre a cinque, della durata di un'ora), al termine del quale, se il problema non è stato risolto, al paziente vengono fornite le indicazioni per ulteriori approfondimenti più specifici, come per esempio una psicoterapia mirata, una terapia sessuologica o un intervento medico specialistico.

Gli incontri nell'ambito della consulenza sessuologica possono avvenire con singoli individui oppure, quando desiderato o richiesto dalla natura del problema, in coppia.